MARTEDÌ , 17 gennaio 2017
Flash News 24
Flash
L'OPINIONE
Fascia Costiera: Terra di conquista elettorale o punto di partenza per il rilancio turistico della città?
Chi si candida a governare la città non può ignorare che c'è un profondo scollamento nella comunità, nel sentirsi figli di questa terra
di Mario Rispetto
Giugliano. Literum: la tomba di Scipione sulla Fascia Costiera

GIUGLIANO. Abusivismo edilizio, lidi sequestrati, un mare di certo non balneabile. E ancora, sversamenti illeciti di rifiuti tossici, sistema fognario mai portato a termine, allarme sicurezza stradale, nessuna piazza o villetta comunale. Tutto ciò che è stato elencato potrebbe essere riassunto in due semplice parole, “fascia costiera”. Terra degradata, martoriata, abbandonata. Terra di conquista elettorale da ormai trent’anni a questa parte. Eppure, ad ogni elezione, ciascuno dei candidati a sindaco pronuncia la fatidica frase: «il rilancio della fascia costiera è al centro della nostra agenda politica». Ma, in tutti questi anni, i residenti del litorale hanno barattato il loro voto in cambio di roghi tossici, rifiuti interrati, costruzioni abusive addirittura a ridosso del lago, degrado negli scavi di Liternum, ma soprattutto la totale mancanza dei servizi essenziali. La verità è che Varcaturo, Licola e Lago Patria potrebbero essere dei Comuni a sé stanti. Queste tre frazioni, abitate da più di 40mila persone, dovrebbero invece rappresentare i punti di partenza per il rilancio economico, turistico e urbanistico dell’intera città di Giugliano. Sono anche le zone dove si è sempre registrato il picco più elevato di astensionismo. I candidati a sindaco e gli aspiranti consiglieri comunali lo sanno bene, come sanno che dovranno lottare con una totale “mancanza di fiducia” nei confronti della politica locale. I residenti del litorale non si sentono “ veri giuglianesi”, è inutile fare giri di parole. C’è un profondo scollamento nella comunità, nel sentirsi figli di questa terra, che, chi si candida a governare la città, dovrebbe inserire come primo intervento nella famosa agenda politica. Allora, nei primi mesi della futura amministrazione politica si saprà effettivamente se la fascia costiera sia stata o meno una semplice terra di conquista elettorale.

27/05/2015
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.17 Anno 14
MARTEDÌ , 17 gennaio 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube