LUNEDÌ , 24 aprile 2017
Flash News 24
Flash
TEATRO
'E' asciut pazz o parrucchian': grande successo al teatro per gli 'Aspirattori made in Napoli'
Tutto esaurito nella due giorni al 'Cimarosa' di Aversa. Una commedia leggera e piacevole, ma piena di significati, ricca di intrighi, colpi di scena e falsi miracoli
di Guido Pianese

GIUGLIANO. Due sold out e due standing ovation consecutive per gli Aspirattori. Torna come ogni anno l'appuntamento al teatro, e la rappresentazione teatrale con tutti i posti disponibili esauriti è avvenuta nella splendida cornice del Cimarosa di Aversa. Lunedì 25 e martedì 26 gennaio, la compagnia amatoriale ha portato in scena "E' asciut pazz o parrucchian". Risate, passione e momenti di riflessione nei due atti della commedia di G. Di Maio. Gli Aspirattori hanno voluto curare anche la regia di questa commedia, per identificare un percorso che somiglia molto alla loro idea di teatro: popolare e non volgare. Ma soprattutto basato sull'autocorrezione ed autocontrollo, cercando di non essere mai scontato. Una commedia leggera e piacevole, ma piena di significati, ricca di intrighi, colpi di scena e falsi miracoli. Siamo nel paesino di Pietrascura, e tutto si svolge nella casa del parroco Don Sandro,della sua perpetua donna Rosa e dell'esilarante sacrestano Modestino. Interpretati in maniera impeccabile, rispettivamente, da Salvatore Gambardella, Marianna Paracolli e Marco Brandolino.

Una commedia rivista nella forma ma non nel contenuto. Nessuna imitazione di Luisa Conte, inarrivabile per chi si cimenta al cospetto di una figura storica del teatro come lei. Ma piuttosto Marianna nei panni di donna Rosa ha sviscerato il copione, parola per parola, e ha dato un'interpretazione personalissima del personaggio. Conquistando, così, la simpatia e gli applausi del pubblico in sala. Un ruolo difficile e di responsabilità, perchè il pesante paragone con l'attrice napoletana era dietro l'angolo.

Gli Aspirattori sono un gruppo ormai consolidato ed affiatato, cresciuto in pochissimo tempo grazie soprattutto al piacere di stare insieme, di divertirsi e di far divertire. Ragazzi accomunati da un grande sentimento: la passione per l'arte in ogni sua espressione. Oggi si sentono una famiglia più che una compagnia, dove vige il rispetto della persona, al di là dei ruoli. Un gruppo dove, lavoro, sacrifici e passione viaggiano di pari passo.

Resta una garanzia il talento di Salvatore Paracolli, non solo nei panni del sindaco stralunato, ma anche interprete musicale con il maestro Ciro De Simone e Antonio De Simone. Inoltre ottima l'interpretazione di: Ornella Di Canio, nei panni della dolce ed eterea maestrina, Biagio Palumbo, nei panni del vescovo, Antonio Mauriello interprete di un popolano ignorante, e Gianluigi Teta, il baroncino succube della pressante presenza della madre. Simpaticissima la coppia assessore ed Elvira impersonati, rispettivamente, da Mario Fucito e Giuseppina Bianco. Magnifica, inoltre, Silvana Russo nei panni della baronessa, passionale e provocante, ha dimostrato la sua grande professionalità, andando in scena nonostante l’influenza. Infine la vera rivelazione sono stati i tre debuttanti, le tre novità all’interno della compagnia alla loro prima apparizione in scena: Claudia Paracolli, nei panni di Celeste, Annalia Tambaro, in Matilde, e Antonio Pacella che interpreta l'avvocato mangione.

Un cast composto principalmente da giovani attori amatoriali del territorio, amanti del palcoscenico e della diffusione della sana cultura del teatro. Umiltà, passione, tempo e fatica, sono stati gli ingredienti che hanno permesso alla compagnia di mietere l'ennesimo successo.

26/01/2016
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.114 Anno 14
LUNEDÌ , 24 aprile 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube