GIOVEDÌ , 25 maggio 2017
Flash News 24
Flash
LA NAPOLI CHE VINCE
Cinema, la melitese Antonia Truppo trionfa ai David di Donatello
La giuria le ha assegnato il premio come migliore attrice non protagonista per aver interpretato il personaggio di Nunzia nella pellicola 'Lo chiamavano Jeeg Robot'
di Nicola Marrone
L'attrice melitese Antonia Truppo

MELITO. La melitese Antonia Truppo si è aggiudicata il premio come migliore attrice non protagonista alla sessantesima edizione dei David di Donatello, premio assegnato dall'Ente David di Donatello dell'Accademia del Cinema Italiano. L'interpretazione del personaggio di Nunzia nella pellicola "Lo chiamavano Jeeg Robot", diretto da Gabriele Mainetti, ha consentito all'attrice melitese di scalzare rivali come Piera Degli Esposti e, soprattutto, Claudia Cardinale. "Questa vittoria è arrivata inaspettatamente - ha commentato a caldo Antonia Truppo - sia per le rivali con cui dovevo confrontarmi, sia per il ruolo che ho interpretato. Per noi attori di teatro spesso è difficile e si arriva a risultati come questi in tarda età". L'attrice trentanovenne, pur preferendo calcare le tavole dei palcoscenici teatrali, ha più volte recitato in film e serie per il piccolo e grande schermo: nella sua filmografia annovera partecipazioni a serie come "La squadra", "Per amore del mio popolo", che narrava le vicende di Don Peppe Diana, e "Il clan dei camorristi".

18/04/2016
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.145 Anno 14
GIOVEDÌ , 25 maggio 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube