DOMENICA , 30 aprile 2017
Flash News 24
Flash
LA SENTENZA
Clan in lotta per il controllo dei Quartieri Spagnoli. Carcere a vita per i fratelli Di Biase
Condannati per gli omicidi nel corso della guerra con i Russo: stessa sorte per Umberto Ponziglione
di REDAZIONE

NAPOLI. Quattro ergastoli sono stati comminati dalla Terza Corte d’Assise di Napoli ai boss del clan Di Napoli ai boss del clan Di Biasi, schiacciati da anni al carcere. Ergastolo per i fratelli Luigi, Renato e Mario Di Biasi, carcere a vita anche per Umberto Ponziglione. Sono accusati a vario titolo degli omicidi di Ciro Russo, figlio del boss Domenico, Antonio Cardillo e Raffaele Esposito. Non se l’aspettavano. Troppo tempo era passato dagli omicidi, frutto avvelenato di una guerra di camorra che ebbe come teatro i Quartieri Spagnoli pur allargandosi ai due blocchi contrapposti di malavita a Napoli. Perciò presunti mandanti ed esecutori dei delitti, pur sapendo che diversi collaboratori di giustizia avevano parlato degli agguati, pensavano ormai di essere al sicuro.

Forze dell’ordine e inquirenti avevano ricostruito cinque omicidi avvenuti tra il 1996 e il 2006: tre compiuti nell’ambito della guerra tra i Di Biasi e i Russo del ras Domenico detto“Mimì dei cani” e due per epurazioni interne al clan dei “Faiano” dei Quartieri Spagnoli. Ma la faida non fu ristretta alle due cosche con base nei vicoli a ridosso di via Toledo e del corso Vittorio Emanuele; vi parteciparono i Misso e i Torino, appoggiando inizialmente i Russo, e i Mazzarella appoggiando i Di Biasi. Alla riuscita dell’inchiesta hanno contribuito numerosi collaboratori di giustizia, a cominciare dai boss Giuseppe Missi “o’ naso-ne”, Salvatore Torino “o’gassusaro”, Ettore Sabatino detto “Ettoruccio” e sull’altro fronte, Raffaele Scala detto “o’ boss”. Ma anche tutti i Misso.



FONTE: IL ROMA

05/07/2016
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.120 Anno 14
DOMENICA , 30 aprile 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube