VENERDÌ , 18 agosto 2017
Flash News 24
Flash
ESCLUSIVA - Gennaro Ciotola (talent scout): "Il grande acquisto è Rog. Ecco i principali talenti campani..."
di Michele Guarino

Napoli. Abbiamo contattato in esclusiva il talent scout ed esperto di calcio italiano Gennaro Ciotola e gli abbiamo rivolto delle domande sia sul Napoli che sulla sua professione. Di seguito le parole di Ciotola.
Che ne pensa di questo avvio di stagione del napoli? Quale degli acquisti estivi potrà fare la differenza? Il napoli ha una identità di gioco ben precisa, cerca sempre di mantenere il pallino del gioco, sin dall'inizio delle partite, ovviamente non sempre può succedere, gli impegni sono tanti e talvolta il fattore fisico/mentale del momento può incidere. Ha cominciato molto bene la stagione, e credo che sara' cosi fino alla fine. La squadra è più matura dello scorso campionato e con i nuovi acquisti si è completata. Zielinski è un calciatore importante che è entrato subito nelle grazie dell'allenatore, per lui è stato più facile visto che con Sarri ci ha già lavorato. Giaccherini si renderà utilissimo con la sua duttilità anche perché Callejon ogni tanto dovrà pure rifiatare. Il grande acquisto è Rog, diamogli qualche mese, è un calciatore che diventerà un top, Milik farà tanti gol ma guai a parlare e dire che sia più forte di Higuain, capisco i tifosi, ma il èipita è un altra cosa. Milik è giovane ha grandissimi margini di miglioramento: diventerà un top, ma andiamo cauti...
Pensa che gli errori arbitrali, evidenti, fino ad oggi possano essere decisivi nel corso del campionato? Brutto parlare degli arbitri,non mi è mai piaciuto, certo però che se avessero concesso il rigore nel primo tempo, partita da poco iniziata , era tutta un'altra storia, per non parlare del fallo su Milik. Questo sicuramente non deve essere un alibi, pero 2 punti ieri 2 a Pescara si accumulano, sempre con il pensiero che la Juventus sia di un altro livello qualitativamente.
Infine, lei è uno dei principali talent scout del territorio campano: ci può svelare un paio di nomi di talenti giovani dell'interland napoletano? La Campania, come mi è sempre piaciuto definirla è il Sud America d'Italia, qualitativamente i nostri giovani sono i migliori, ce ne sono di ragazzi bravi. Anch'io a Portici ho creato una cantera, la Cantera Portici, e c'è sicuramente qualche giovane bravo, ma non facciamo nomi. Ai tempi di oggi è facile illudersi. Invece nei campionati nazionali, mi piacciono Riccardo Greco, anno 2002 esterno fluidificante della SSC Napoli, il difensore centrale tutto mancino sempre 2002 della Salernitana Francesco Di Micco, Dublino Vincenzo attaccante 2001 del Benevento, D'Ignazio terzino sinistro '98 del Napoli, già aggregato varie volte agli ordini di Sarri. Il materiale umano a disposizione c'è, bisogna solo saperlo coltivare con professionalità e dedizione.
Ringraziamo per la disponibilità e la gentilezza Gennaro Ciotola.

22/09/2016
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.230 Anno 14
VENERDÌ , 18 agosto 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube