SABATO , 24 giugno 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Secondigliano-Qualiano. Spaccio di droga a Giugliano, condanna in Appello
di REDAZIONE

QUALIANO. Ieri è stata pronunciata la sentenza d'Appello nei confronti di un uomo residente a Qualiano ed originario di Secondigliano. Raffaele Scardia era stato condannato in primo grado ad otto anni e dieci mesi di reclusione. In Appello ha ottenuto uno sconto di pena essendo stato condannato a 5 anni e quattro mesi di reclusione. Scardia è stato fermato dai carabinieri anche all'inizio del 2015. in esecuzione di un'ordinanza ai domiciliari emessa dal Tribunale di Napoli per vicende relative sempre allo spaccio di sostanze stupefacenti, che si sarrebbero verifícate nel maggio del 2006 a Giugliano, altro comune dell'area a nord di Napoli.

10/12/2016
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.175 Anno 14
SABATO , 24 giugno 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube