MARTEDÌ , 17 gennaio 2017
Flash News 24
Flash
ECCO PERCHE' HA DECISO DI FARLA FINITA A BATTIPAGLIA
Carabiniere di Villaricca si suicida. La toccante lettera d'addio al comandante: "Aiuti la mia famiglia"
di REDAZIONE

VILLARICCA. Giuseppe Granata, il brigadiere dei carabinieri 53enne originario di Villaricca e residente ad Amantea, in provincia di Cosenza, suicidatosi ieri con la sua pistola d’ordinanza nella sua auto dinanzi alla caserma dei carabinieri di Battipaglia, ha scritto una lettera al suo ex comandate.
Una lettera in cui chiede di aiutare la sua famiglia (ha lasciato la moglie e due gli di 25 e 26 anni) ed indirizzata al capitano Eric Fasolino comandante della compagnia di Battipaglia. Ecco spiegata la scelta dell’insano gesto compiuto davanti alla caserma proprio di Battipaglia - scrive Cronache della Campania - Il carabiniere suicida si fidava molto di Fasolino. Era in servizio al nucleo operativo di Napoli,(dove Fasolino è stato comandante) e con lui aveva partecipato a numerose importanti operazioni. Ne la famiglia che vive ad Amantea in provincia di Cosenza, ne i suoi colleghi di lavoro sanno dare una spiegazione del gesto.
Il magistrato di turno ha fatto effettuare al medico legale Giovanni Zotti solo l’esame esterno del cadavere. Oggi si terranno i funerali ad Amantea.

17/12/2016
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.17 Anno 14
MARTEDÌ , 17 gennaio 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube