MARTEDÌ , 17 gennaio 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Cemento e camorra, processo ai Polverino a rischio prescrizione. Colpo di scena in tribunale
di REDAZIONE

MARANO. Incompatibili e per questo il tribunale va ricusato, cambiato, e il processo dovrebbe ripartire da zero. Questo è quanto hanno chiesto gli avvocati difensori dei 19 imputati che hanno proposto appello contro le pesanti condanna per associazione camorristica rimediate in primo grado. È il processo contro il gruppo imprenditoriale del Polverino e in particolare la costola maranese e vomerese della potentissima cosca.
Il processo potrebbe subire un brusco stop anche ai fini della prescrizione. Perché se la ricusazione fosse accolta si dovrebbe provvedere a nominare un nuovo collegio e ripartire da zero con il processo d’Appello. Quasi quattrocento anni di carcere. Questo è quanto i giudici della nona sezione penale del Tribunale di Napoli hanno inflitto gli affiliati al clan Polverino di Marano e alla costola dello stesso clan di Quarto e del Vomero. Come in un regime militare hanno il controllo dei beni diprima necessità. Farina, pane, pollame e bovini, uova e caffè. Ma anche la gestione di imprese edilizie e negozi di abbigliamento, interi centri benessere e turistici. Sono i Polverino, i cosiddetti Casalesi di Napoli, per la capacità imprenditoria-le e la ricchezza accumulata, che,come una piovra tentacolare, opprimono Marano e Quarto controllando tutti gli affari illeciti della zona flegrea.

21/12/2016
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.17 Anno 14
MARTEDÌ , 17 gennaio 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube