MERCOLEDÌ , 26 aprile 2017
Flash News 24
Flash
CHE FANTASTICA STORIA E' MELITO
Un 2016 tra luci e ombre a Melito, tra gli agguati di camorra e la riapertura del Barone
di Nicola Marrone

MELITO . E' stato un anno travagliato per Melito: quattro omicidi legati agli ambienti della criminalità organizzata e un caso di lupara bianca hanno tenuto i riflettori accesi sulla città, così come i numerosi blitz che si sono susseguiti sul territorio. Fibrillazioni anche per quanto riguarda l'ambito politico, iniziate con il dialogo interpartitico di inizio anno per la composizione della nuova giuntale e continuate con la discussione interna al partito democratico che ha comportato per qualche mese lo stallo della vita politico-amministrativa. E' stato anche l'anno della prematura scomparsa del comandante della Polizia Municipale, Domenico Cecere, e della condanna di Raiano per l'omicidio dei coniugi melitesi trovati senza vita in una cava giuglianese

GENNAIO - Agguato in un bar a Melito, ammazzato un ragazzo di Mugnano, si tratta di Luigi Di Rupo. - Sosta a pagamento, accolte le richieste di cittadini e associazioni: cambiano costi ed orari. - Il Partito Democratico perde pezzi, Antonio Mungiguerra lascia il Pd e si dichiara indipendente.

FEBBRAIO - Uomo degli Scissionisti scomparso: ritrovata la sua auto a Lago Patria, si tratta di Davide Tarantino. - Carpentieri azzera la giunta: pronta la nuova squadra. - C'è il via libera del Consiglio alla sosta a pagamento, passa la variante al piano regolatore.

MARZO - Crolla un palazzo a Melito, attimi di paura in pieno centro: danneggiate auto e scooter. - Coniugi di Melito uccisi a Giugliano, parte il processo. - Venanzio Carpentieri vara la nuova Giunta, Melito Adesso e Cristiano Popolari fuori dalla maggioranza.

APRILE - Melito in lutto, la città piange il Comandante della Polizia Municipale. - Manca il numero legale, salta il consiglio comunale. - Gestione dei rifiuti, pubblicato il bando dopo 10 mesi di attesa.

MAGGIO - Uccisa con 2 colpi di pistola alla testa e sepolta, Giovanna Arrivoli viene trovata senza vita in un terreno di via Giulio Cesare. - Due 'stese' degli Scissionisti a Melito. Continua la sfida ai nemici e allo stato. - Tre uomini di Scampia sono stati trovati in possesso di armi in via Cicerone.

GIUGNO- Agguato di camorra a Melito. Fiumi di sangue dal balcone, restano uccisi Alessandro Laperuta e Mohammed Nouvo. Ferito il rampollo della famiglia Amato. - Annullamento della delibera di Bilancio, il Tar fissa l'udienza

LUGLIO e AGOSTO - Carpentieri in bilico, salta l'ennesimo consiglio comunale per l'assenza del Pd in aula. - Roghi nel campo Rom. Cittadini di Melito incontrano il sindaco: «Pronti a gesti estremi». - Tremendo schianto in autostrada, distrutta famiglia di Melito. - Un morto e due feriti gravi. Passa il bilancio, ma fiducia a tempo da parte del Pd. - Carmine Petraio è il nuovo comandante della Municipale.

SETTEMBRE - Enorme rogo a Melito, una grande nuvola nera avvolge l'area nord di Napoli, in fiamme una fabbrica di materassi. - Licenza edilizia bollente, politici ed imprenditori convocati in Commissariato.

OTTOBRE- Cartellone ricco di eventi per la festa di Santo Stefano. Sul palco Franco Ricciardi e Franco Moreno. - Elezioni Città Metropolitana, boom di eletti per Melito. Confermato Pentoriero, Ponticiello new entry. - Melito può esultare: riapre il Cinema Teatro Barone.

NOVEMBRE - Choc a Melito, sventato un agguato. Uomo era pronto ad uccidere fuori il Comune. - Torna la stagione teatrale a Melito. Cartellone ricco. - Melito in festa per Don Angelo. Il ragazzo cresciuto in parrocchia diventa sacerdote - Carpentieri ed il Pd separati in casa: sindaco ancora 'bastonato', mancano ancora i numeri in consiglio. - Bilancio previsionale 2015, il Tar accoglie le istanze dell'opposizione. -

DICEMBRE - Carabinieri sgomberano la chiesa per presunto allarme bomba, poi rientrato. - La camorra tiene in scacco Melito, ancora una stesa: corteo armato degli Scissionisti. - Sparatoria a Melito, 40enne di Giugliano bersaglio dei killer. - Coniugi di Melito ammazzati e buttati in una cava a Giugliano, ergastolo per Riano. - Parcheggio Maffettone. Trovato l'accordo, ripartono i lavori.

30/12/2016
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.116 Anno 14
MERCOLEDÌ , 26 aprile 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube