MERCOLEDÌ , 22 novembre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Capigliottto ucciso a Marano per una relazione sbagliata, arriva la richiesta per i presunti killer
di REDAZIONE

MARANO. Omicidio Pezzella, il pm: ergastolo per i due imputati. E" quanto ha chiesto ieri mattina il pubblico ministero presso la Procura della Repubblica del tribunale di Napoli Noid Francesco Persico nei confronti di Alessandro Uccello, 48enne di Marano e di suo cognato Raffaele Bacioterracino, 51enne napoletano di Capodimonte. Invocato il carcere a vita per omicidio aggravato premeditato. Il processo si sta svolgendo con il rito abbreviato. La vicenda risale allo scorso aprile quando al termine di una lite un colpo di pistola ferì mortalmente Enrico Pezzella, maranese di 25 anni. Le repentine indagini riuscirono in breve tempo a ricostruire i fatti individuando la coppia oggi accusata di quel delitto. Secondo la ricostruzione la sera del 7 aprile ci fu l'ennesima lite tra la vittima e i due familiari della sua (ex) fidanzata, contrari a quella relazione. Il padre della ragazza non abitava con la figlia, ma nel palazzo c'era invece Alessandro Uccello, cognato di Bacioterracino. Era proprio lui che spesso litigava con Enrico, facendolo allontanare dall'abitazione. A provocare l'inasprimento definitivo dei rapporti una serie di 'dispetti' consumatisi qualche ora prima . Così il 25enne, conosciuto come 'Capigliotta ', finì Raffaele Bacioterracino nel mirino della coppia, con uno armato di un bastone e l'altro, invece, di pistola. E proprio nella colluttazione partì un proiettile che colpì Enrico alla tempia. Il ferito fu portato all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli dove il suo cuore fini di battere dopo una settimana. Nella notte successiva all'agguato fu fermato l'ex suocero; 15 giorni dopo, invece, il presunto complice, ritenuto l'esecutore materiale dell'omicidio. La pistola, di piccolo calibro, era regolarmente detenuta.



11/01/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.326 Anno 14
MERCOLEDÌ , 22 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube