VENERDÌ , 23 giugno 2017
Flash News 24
Flash
LE MACERIE
Ruspe in azione a Melito, giù un palazzo nel centro storico. «Era pericoloso»
di Nicola Marrone

MELITO . Un intero palazzo è andato giù, ma stavolta non per il degrado, o almeno non solo per quello: questa mattina, infatti, dopo numerose segnalazioni dei vigili del fuoco e tra gli sguardi curiosi di molti cittadini, i mezzi di lavoro hanno abbattuto un palazzo fatiscente nella centralissima via Francesco Rossi. L'angusta strada alle spalle della chiesa madre, Santa Maria delle Grazie, negli ultimi anni è stata spesso interessata da crolli di vecchie abitazioni che, soprattutto per le avverse condizioni climatiche, sono venute giù senza causare, fortunatamente, danni a persone. I vigili del fuoco intervenuti nel corso degli anni hanno segnalato ai proprietari di diverse palazzine tra cui proprio quella abbattuta questa mattina. Restano in strada cumuli di macerie che saranno rimossi nei prossimi giorni. Resta inoltre da capire quale sarà il futuro di quest'area ormai libera: già in passato palazzi storici sono stati abbattuti per lasciare posto solo al degrado. Un chiaro esempio è l'ex villa Donadio che dopo quasi due decenni dal suo abbattimento resta tuttora un rudere ricettacolo di rifiuti, nonché un'irrisolta questione politica.

11/01/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.174 Anno 14
VENERDÌ , 23 giugno 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube