DOMENICA , 25 giugno 2017
Flash News 24
Flash
GLI APPUNTAMENTI
Il Fucarazzo di Sant'Antonio sbarca anche sul Lungomare di Napoli. Tanti eventi anche in Provincia
di Giorgio Annunziata
La foto di un fucarazzo, nel riquadro Nalbero situato sul lungomare

NAPOLI. “Sant'Antonio, teccate 'o viècchio e damme 'o nnuvo”. Anche quest'anno si ripete in tutta la Campania, ed in particolare nel Napoletano, il rituale rito dei fucarazzi di Sant'Antonio. Non c'è 17 gennaio che si rispetti senza i tradizionali fuochi, veri e propri riti propiziatori tramandati di generazione in generazione per inaugurare il nuovo anno e 'benedire' il raccolto ed il bestiame.
Tanti gli eventi che avranno luogo sull'intero territorio Campano:
La grane novità di quest'anno è il "Cippo sul lungomare di Napoli" dove si terrà un evento reso ancora più suggestivo dalla presenza di Nalbero. Verrà appiccato un grande rogo proprio sulla spiaggia adiacente a Nalbero, dove verrà bruciato del materiale organico andato a male, per onorare il santo che è il protettore degli animali e per inaugurare l'avvento del nuovo anno nel migliore dei modi.
Tanti i fucarazzi organizzati anche nei diversi Comuni della Provincia di Napoli. Tra i più importanti quello che si terrà nel cortile della famiglia Taglialatela a Giugliano, nella zona della Madonna delle Grazie.
A Palma Campania c'è grande attesa per il tradizionale “Focarone di Sant’Antuono“, l’evento – che si svolgerà nell’area via Macello presso la Scuola Materna. Anche la comunità del Santuario di Maria SS. Liberatrice dai Flagelli di Boscoreale, in provincia di Napoli, organizza per domani “O fucarazzo di Sant’Antuono“. L’evento, che si svolgerà presso il Santuario che sorge in via Gesuiti 23 a Boscoreale, prenderà il via alle ore 18.30 con la celebrazione della Santa Messa, a seguire ci sarà la benedizione e l’accensione del falò.
Anche la Parrocchia di Santa Maria La Pietà, frazione di San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli, si appresta a celebrare la ricorrenza legata a Sant’Antonio Abate. La tradizionale Festa ‘e Sant’ Antuono a Somma Vesuviana avrà invece inizio il 21 gennaio con lo spettacolo teatrale “I Cunti” a cura della compagnia Aspettando Michele. Domenica 22 gennaio si potrà assistere alla sfilata degli animali a seguito della processione del santo. Alla fine della processione l’organizzazione ha previsto stand con panini salsicce e friarielli accompagnati da tammorriate.

16/01/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.176 Anno 14
DOMENICA , 25 giugno 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube