LUNEDÌ , 20 novembre 2017
Flash News 24
Flash
L'INCIDENTE SULL'APPIA - LA SVOLTA
«L'ho uccisa io», si è consegnato il pirata della strada che ha travolto Debora davanti al fidanzato
di REDAZIONE

GIUGLIANO-SANT'ANTIMO. Si è consegnato il conducente dell'auto pirata che stanotte ha falciato e ucciso Debora a Sant'Antimo. Si tratterebbe di un uomo di Giugliano di 27 anni le cui generalità sono ancora sconosciute. L'uomo che ha ucciso la donna ha confessato di aver ucciso e di non aver prestato soccorso alla vittima. Si è consegnato ai carabinieri di Villaricca insieme con il suo avvocato confessando - come hanno reso noto i carabinieri - di essere lui l'investitore. Si tratta di un giovane di 27 anni, di Giugliano La ragazza, Debora Menale, era stata investita ed uccisa all'alba da un'auto mentre attraversava la strada all'uscita da una discoteca a Sant'Antimo (Napoli). La giovane, di Gricignano d'Aversa è stata travolta senza avere scampo. L'uomo alla guida non si è fermato e si è dato alla fuga. La ragazza è giunta morta all'ospedale di Aversa.



05/03/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.324 Anno 14
LUNEDÌ , 20 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube