MERCOLEDÌ , 16 agosto 2017
Flash News 24
Flash
UN'OPERA LUNGA 10 ANNI
Marano. Ampliamento cimitero, c'è l'ok dell'Anac ma i lavori per le nuove nicchie sono in stand by
di Antonio Sabbatino

MARANO. Il parere favorevole dell’Anac c’è ed è arrivato oramai oltre un mese fa, ma nonostante questo i lavori ancora non riprendono e i cittadini, quelli che vorrebbero acquistare un loculo, chiedono continue spiegazioni agli uffici comunali competenti. Ancora incerti i tempi per la piena conclusione dei lavori del cimitero comunale di via Poggio Vallesana. Ad essere incaricata dei lavori fu la ditta Mastrominico, ora in gestione controllata da parte di tre amministratori giudiziari dopo l’avvio di alcune indagini perché si ipotizza sia in odore di camorra.

La vicenda legata all’ampliamento dell’ossario va avanti oramai da 10 anni. Poco prima della scadenza del mandato nel 2006, l’amministrazione retta da Mauro Bertini diede via al progetto per la costruzione di nuovi 3700 loculi per un importo superiore ai 10 milioni di euro. Successivamente, il governo cittadino di centrosinistra che subentrò a quello di Bertini chiese di aumentare il numero dei loculi da costruire, portandoli a 7.400 per un importo complessivo quasi raddoppiato e pari a 19 milioni di euro. Ma il curatore fallimentare di allora Spanò si espresse in maniera contraria, affermando in buona sostanza che sarebbe stato opportuno riconsiderare il progetto originario, quello da 3700 loculi a causa di una parziale mancanza di fondi relativa all’aumento al costo dei lavori.

Dunque i loculi da costruire erano 3700 con i fondi da 11 milioni di euro, non oltre. Il piano terra e il primo piano sono oramai conclusi e i legittimi assegnatari man mano hanno avuto o stanno avendo i loculi come da contratto. Il problema resta per il secondo piano che deve essere ancora da realizzare visti i ritardi accumulati per la ripartenza dei lavori e i necessari collaudi. È la tempistica, come al solito, la vera incognita e anche dall’ufficio che si occupa delle questioni cimiteriali sono costretti a dare risposte parziali. Dalla data di ripresa dei lavori, quando ci sarà, ci vorrà circa un anno per terminare l’ampliamento che i cittadini sperano di poter vedere in tempo.

08/03/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.228 Anno 14
MERCOLEDÌ , 16 agosto 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube