SABATO , 25 marzo 2017
Flash News 24
Flash
CAMORRA - QUATTRO RAS IN 2 ANNI
Caiazza la 'scheggia impazzita' degli Amato-Pagano, così ha rotto gli equilibri nel clan degli Scissionisti
di REDAZIONE

MELITO . L'operazione che tra gennaio e febbraio ha permesso di assicurare alla giustizia la reggente del clan Amato Pagano, Rosaria Pagano, e i quattro ras - Caiazza, Mauriello ed Elia e Maurizio Cancello - che, seppur in tempi diversi, hanno avuto a che fare con le piazze di spaccio di Melito, ha permesso di far luce sugli equilibri del sodalizio criminale degli Scissionisti, operante nell'area nord di Napoli. Dopo l'arresto di Mario Riccio, a capo del clan, zia Rosaria ha provveduto alla 'cacciata' dei suoi fedelissimi e al cambio ai vertici delle piazze di spaccio. Come nuovo referente degli affari della 219 di Melito, nel 2014, Rosaria Pagano nominò Pietro Caiazza, affiancato dai fratelli Cancello con cui nacquero presto dissidi e contrasti anche forti per la poca inclinazione di Zio Pierino a curare i rapporti con gli affiliati e con gli alleati della Vanella Grassi.

Contrasti che portarono all'allontanamento di Zio Pierino e all'affidamento delle piazze di spaccio ai soli Cancello che però riuscirono anch'essi a insospettire i vertici del clan e furono allontanati poco dopo, arrivando ai ferri corti. L'omicidio Di Rupo, fedelissimo dei fratelli di Scampia, fu ucciso il 5 gennaio 2016 proprio per i contrasti tra Cancello e i vertici del clan. Il comando degli affari del clan a Melito fu poi affidato a Ciro Mauriello, fedelissimo di Rosaria Pagano. Una decisione che insospettì Caiazza che, dopo l'allontanamento dei Cancello, pensò che fosse tornato il suo momento e che potesse, da solo, riprendere nuovamente il controllo degli affari melitesi. In tutta risposta, però, Rosaria Pagano decise di affidare gli affari di Mugnano all'afragolese e di lasciare Mauriello a Melito. Una decisione presa per scongiurare una faida interna al clan visti i rapporti tra Mauriello e Caiazza diventati accesissimi.

09/03/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.84 Anno 14
SABATO , 25 marzo 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube