MERCOLEDÌ , 29 marzo 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Truffe alle concessionarie d'auto, donna di Villaricca finisce in carcere
di REDAZIONE

VILLARICCA. Dai servizi sociali al carcere. I carabinieri della Stazione di Villaricca, diretti dal maresciallo Salvatore Salvati, hanno rinchiuso nel carcere di Pozzuoli Luisa Orefice. La donna, classe '61, è infatti destinataria di un provvedimento di aggravamento di misura cautelare in carcere emessa dall’ufficio di sorveglianza di Napoli che aveva disposto la custodia cautelare in seguito alla sospensione immediata della misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, a cui la stessa era sottoposta per il reato di truffa.
La donna era finita in una retata insieme ad altre 15 persone, tra il tarantino e napoletano, per truffa alle concessionarie d’auto. Secondo le indagini Luisa Orefice, residente a Giugliano ma domiciliata a Villaricca aveva il compito di procacciare i documenti falsi.

09/03/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.88 Anno 14
MERCOLEDÌ , 29 marzo 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube