SABATO , 25 marzo 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Morte di Tiziana Cantone, prima importante decisione dei giudici
di REDAZIONE

MUGNANO. Il gip Pietro Carola ha respinto la richiesta di giudizio immediato avanzata dalla procura nei confronti di Sergio Di Palo, il fidanzato di Tiziana Cantone, morta suicida per la diffusione di video hard che la riguardavano. Il giudice non ha ritenuto che sussistano gli elementi dell'evidenza della prova, requisito necessario per l'adozione del rito abbreviato che determina il rinvio a giudizio «saltando» l'udienza preliminare.

Di Palo è accusato di calunnia, reato che avrebbe commesso insieme con la Cantone, per aver indicato cinque persone come responsabili della diffusione in rete dei video, circostanza che secondo le indagini della procura di Napoli è risultata falsa. Il gip, a quanto si è appreso, ha accolto l'opposizione al rito immediato espressa in una memoria difensiva dall'avvocato Bruno Larosa, legale di Di Palo.

13/03/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.84 Anno 14
SABATO , 25 marzo 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube