MERCOLEDÌ , 22 novembre 2017
Flash News 24
Flash
IL RITORNO ALLE URNE
Elezioni Comunali 2017 a Sant'Antimo, arriva una proposta per la scelta degli scrutatori
di Antonio Sabbatino

SANT'ANTIMO. Un sorteggio per gli scrutatori al fine di scongiurare possibili favoritismi alle elezioni. È quanto chiede Giuseppe Italia, candidato sindaco per le liste Dema e Agorà alle amministrative di questa primavera. «Ogni volta – afferma Italia - si consuma sempre la stessa storia, fra quelli che vogliono le nomine e quelli che si nascondono dietro ad un dito e con questa scusa si accaparrano voti di disperati».


Per l’aspirante primo cittadino: «Innanzitutto esiste un diffuso mal costume elettorale di chi sul serio è disposto a vendere il proprio voto in cambio di un giorno da scrutatore (100€) e non è più dignitoso di chi si vende per la 50€. Secondariamente esiste chi specula su queste nomine e le fa passare per grandi cortesie». Dunque, ribadisce il giovane avvocato, attualmente consigliere d’opposizione, «alle elezioni troviamo sempre le solite facce e mai una volta che si provveda ad un sorteggio pubblico, alla cui base di tutto dovremmo prevedere di aiutare i disoccupati o chi è più in difficoltà».

A convergere sul punto, dopo un’iniziale scontro via etere con Giuseppe Italia, è il consigliere maggioranza di centrodestra Massimiliano Angelino. Quest’ultimo aveva contestato le parole di Italia facendo riferimento alla nomina degli scrutatori al Comune di Napoli per il referendum costituzionale del dicembre 2016. «Caro Italia, il tuo amico de Magistris invece gli scrutatori se li può nominare, vero? Eh già, voi siete gli unti del Signore» le parole di Angelino, esponente della civica Vivi Sant’Antimo. Angelino a riprova di quanto dice, mostra la fotografia del file relativa alla convocazione della commissione elettorale. Poi, quasi inaspettatamente, dopo qualche ora, una virata: Angelino si mostra favorevole anch’egli al sorteggio per gli scrutatori, con tanto di promessa di accordo scritto con Italia, che ha poi ringraziato il consigliere di centrodestra. «Egregio consigliere, mi preme ringraziarti per aver aderito alla mia proposta di fare i sorteggi per la nomina degli scrutatori. È giusto che si sappia pubblicamente. Ci vediamo domani per formalizzare un accordo. Spero possa aderire tutto il tuo gruppo, sarebbe una vittoria per tutti i santantimesi».

«Lo spero anche io. Le decisioni vanno prese con collegialità ed io mi impegnerò a parlarne con i miei colleghi di partito». Resta da capire ora se anche le altre forze politiche saranno d’accordo e se davvero gli scrutatori saranno sorteggiati e non nominati.

16/03/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.326 Anno 14
MERCOLEDÌ , 22 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube