VENERDÌ , 28 aprile 2017
Flash News 24
Flash
CAMORRA
«Sono per gli amici del posto». Estorsioni per conto del clan di Marano, ecco la FOTO dell'uomo arrestato
di Stefano Di Bitonto

MARANO. Aveva richiesto soldi "per gli amici del Vomero": la classica minaccia velata con cui il racket prende forma. Con queste accuse è finito in manette Vincenzo Paragliola: la misura cautelare è stata eseguita dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pozzuoli che hanno cosí dato esecuzione a un decreto di fermo del P.M. emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli a carico di Vincenzo Paragliola, 56 anni, residente a Marano di Napoli, ritenuto affiliato al clan camorristico dei “Polverino-Nuvoletta”, operante per il controllo degli affari illeciti a Quarto e Marano.
L’uomo è ritenuto responsabile di tentata estorsione aggravata da finalità mafiose. I militari dell’Arma hanno accertato che in più occasioni aveva minacciato un congiunto della titolare di una ditta edile impegnata per la ristrutturazione di una palazzina del Vomero, tentando di estorcergli denaro da consegnare “agli amici del posto”.
Dopo le formalità di rito, Paragliola è stato 'accompagnato' presso al centro penitenziario di Secondigliano.

20/03/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.118 Anno 14
VENERDÌ , 28 aprile 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube