DOMENICA , 20 agosto 2017
Flash News 24
Flash
UNA STORIA TRISTISSIMA
«Non sapevo cosa farne e l'ho abbandonata sugli scogli». Mamma 23enne lascia morire di freddo la figlia neonata
di REDAZIONE

INTERNAPOLI. Ha abbandonato la figlia piccola sugli scogli lasciandola morire di freddo. Lidia Rubino, 23 anni di Castellana Grotte , è stata arrestata per l'omicidio volontario di Chiaraluna - come riportato da Il Mattino - la bambina nata in una caletta a Monopoli, sul litorale a sud di Bari.
La giovane che fa l'estetista e la pr si trova ora in carcere a Trani. Secondo quanto riporta La Repubblica a lei gli agenti sono arrivati dopo un controllo a tappeto delle farmacie di tutti i comuni dell'hinterland barese. La ragazza avrebbe comprato degli antiemorragici subito dopo il parto, a seguito del quale abrebbe abbandonato la piccola sulla scogliera dicendo di non sapere cosa fare con lei.
Gli agenti sono risaliti al presunto giorno della nascita di Chiaraluna e facendo dei controlli nelle faramcie hanno scoperto che la 23enne in quelle stesse ore avrebbe comprato medicinali per arrestare le emorragie e per curare la febbre. Negli ultimi mesi, inoltre, la sua attività in discoteca si era molto ridotta, e anche questo elemento ha insospettito gli agenti.
Lidia è stata incastrata mentre era in procinto di partie all'estero, per ora si è avvalsa della facoltà di non rispondere e ha fatto scena muta durante l'interrogatorio del giudice.

02/04/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.232 Anno 14
DOMENICA , 20 agosto 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube