GIOVEDÌ , 27 aprile 2017
Flash News 24
Flash
POLITICA
Elezioni a Sant'Antimo, il sindaco replica a Russo: «Polemiche sterili da un 'lavapiatti', auspico confronto leale tra i candidati»
di Antonio Sabbatino

SANT'ANTIMO. La “cuoca di Lenin’’ non può stare proprio tranquilla. Tirata in ballo dal candidato sindaco del Pd Aurelio Russo come metafora per sottolineare la presunta eccessiva dipendenza dell’attuale vicesindaco e aspirante primo cittadino alle prossime amministrative Corrado Chiariello al partito di Forza Italia dei Cesaro, proprio come accadeva nell’Urss nel periodo di Lenin il quale «sosteneva – queste le parole pronunciate da Russo - che l’Unione Sovietica era un meccanismo tanto perfetto che sarebbe bastata una cuoca per dirigerla», ha trovato prima la risposta del Numero 2 della giunta di Francesco Piemonte ed ora, dopo alcuni giorni, quella dello stesso primo cittadino uscente, anch’egli accusato da Aurelio Russo di essere stato troppo dipendente da Fi di stampo “cesariano’’. Mi rendo conto – afferma il sindaco Piemonte - che (Russo ndr.) deve fare campagna elettorale e che tutto fa spettacolo ma, pur se mi ero riproposto di non entrare nell’agone polemico-politico, come impone il ruolo che rivesto, non posso non rispondere nella speranza di non doverlo più fare. Volendo conservare lo stesso esempio, se un sindaco che è stato al governo per 10 lunghi anni (primo nella storia della nostra città) è paragonabile ad una cuoca, chi lo è stato per pochissimi mesi in ben due mandati (record nazionale!) non può nemmeno definirsi lavapiatti. Ma – aggiunge il sindaco uscente - il paragone è più sottile e si riferisce, in modo abbastanza palese, al rispondere ad un “padrone”. Il candidato sindaco e tutti i cittadini dovrebbero riflettere che c’è chi fa politica per interessi del “padrone”, chi lo fa per i molteplici interessi personali e chi, come me, lo ha fatto e lo fa con spirito di servizio per il proprio paese avendo come unico padrone la propria coscienza e la propria onestà». Piemonte poi chiosa. «Auguro a tutti i candidati sindaci una serena campagna elettorale all’insegna del confronto, semmai duro ma leale, del rispetto delle regole, dei ruoli e delle persone presentando proposte concrete e realizzabili e valorizzando gli innumerevoli progetti già avviati o in fase di approvazione, ovviamente se condivisi, per offrire al nostro paese il meglio possibile».

14/04/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.117 Anno 14
GIOVEDÌ , 27 aprile 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube