GIOVEDÌ , 29 giugno 2017
Flash News 24
Flash
LA SENTENZA
«Il principe e la scheda ballerina», Nicola Cosentino condannato a 5 anni di reclusione
di REDAZIONE

INTERNAPOLI. L'ex sottosegretario all'Economia del Pdl Nicola Cosentino è stato condannato a cinque di carcere dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) al termine del processo di primo grado cosiddetto "Il Principe e la scheda ballerina". Cosentino, già condannato complessivamente a 20 anni e mezzo di carcere in tre processi conclusisi nei mesi scorsi, era imputato per tentativo di reimpiego di capitali illeciti con l'aggravante mafiosa in relazione al finanziamento da cinque milioni di euro per la costruzione di un centro commerciale a Casal di Principe, denominato "Il Principe", voluto secondo l'accusa dal clan dei Casalesi, ma mai realizzato. L'ex coordinatore campano di Forza Italia è stato invece assolto dall'accusa di corruzione mentre durante la fase delle indagini preliminari era stato prosciolto dai reati di falso e abuso d'ufficio. I sostituti della Dda di Napoli Fabrizio Vanorio e Sandro D'Alessio avevano chiesto 9 anni di carcere al termine della requisitoria.

21/04/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.180 Anno 14
GIOVEDÌ , 29 giugno 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube