MARTEDÌ , 21 novembre 2017
Flash News 24
Flash
IL FUTURO DELLA DISCARICA
Villaricca. Allarme percolato a Cava Riconta, la Sapna chiede un incontro con Comune e Regione
di Alessandro Caracciolo

VILLARICCA. La Regione Campania ha convocato il Comune di Villaricca per una Conferenza di Servizi in cui si discuterà del futuro della discarica di Cava Riconta. La Sapna ha chiesto il dissequestro dell’impianto per poter scongiurare il pericolo di tracimazione delle vasche di raccolta del percolato. Decisivo sarà il summit del 24 maggio che si terrà negli uffici della Regione Campania, a cui parteciperanno il l'ente villaricchese e la società che gestisce la discarica.


L’impianto fu sottoposto al sequestro all’inizio del 2012 da parte del Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri, dopo la chiusura dell’invaso decisa nel 2008. In questi anni la Sapna ha richiesto dissequestri temporanei per poter condurre la gestione ordinaria dell’invaso.

Nell’ottobre del 2014 fu rilasciata alla Sapna l’autorizzazione ad ampliare il sito per poter trattare 550 metri cubi giornalieri di percolato; per questi lavori resta in vigore una proroga concessa dalla Regione Campania che scade l’8 ottobre del 2017. Nella scorsa consiliatura politici e cittadini si sono opposti alla realizzazione di un ampliamento, tema rimarcato da tutti candidati sindaci nelle ultime elezioni.

12/05/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.325 Anno 14
MARTEDÌ , 21 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube