SABATO , 18 novembre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Uccisa a Sant'Antimo, arriva la decisione sui figli di Stefania. Ma il marito spera grazie ad una novità sull'indagine
di REDAZIONE

SANT'ANTIMO. La procura ha disposto una nuova delega di indagine al Ris di Roma per chiarire gli estremi della morte di Stefania Formicola, la giovane mamma di San Marcellino assassinata a Sant’Antimo nell’ottobre scorso. A riportarlo è il Mattino con in articolo della giornalista Mary Liguori. Femminicidio del quale risponde il marito, Carmine D’Aponte che però, benché trovato dai carabinieri con la proverbiale «pistola fumante» tra le mani, ha sempre negato di avere sparato il colpo che trafisse il petto della madre dei suoi figli uccidendola mentre i due erano appartati in macchina in strada a Sant’Antimo.
D’Aponte sin dall’udienza di convalida del fermo ha raccontato di essersi armato «per paura del suocero», ha riferito di avere «subito minacce continue» dal padre di sua moglie e che - per questa ragione - aveva rubato una delle pistole che il suocero teneva nascoste in garage. L’arma che ha ucciso Stefania secondo il pm al culmine di un alterco tra i due. D’Aponte si difende, oggi come allora, e racconta una sua versione dei fatti. «Quando salimmo in macchina -spiegò il trentatrenne al giudice - perché avevamo fatto pace dopo l’ennesima litigata dovuta alle ingerenze nella nostra vita di coppia da parte del padre di lei». Intanto, due giorni fa, il giudice ha confermato la sospensione della potestà genitoriale nei confronti di D’Aponte, detenuto a Poggioreale dal giorno stesso dell’omicidio. Revoca dunque della patria potestà sui due bambini della coppia affidati attualmente alla famiglia della vittima.



13/05/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.322 Anno 14
SABATO , 18 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube