SABATO , 18 novembre 2017
Flash News 24
Flash
L'ATTESA NOTIZIA
Compagnia dei carabinieri a Marano, ecco l'importante novità
di Antonio Sabbatino

MARANO. Il Comune di Marano dà il via libera, atteso e già programmato, alla concessione in comodato d’uso gratuito per trent’anni al Ministero dell’Interno l’edificio che ospiterà la nuova Compagnia dei carabinieri di Marano. La delibera a firma a firma della commissione straordinaria retta dal prefetto Antonio Reppucci e dai sovraordinati De Caro e Greco, è un passo in avanti significativo verso l’inaugurazione della struttura di via Salvatore Nuvoletta. Di fatti, completato definitivamente il collaudo, la nuova Compagnia dei carabinieri potrà entrare in funzione in tempi brevi, come pure aveva assicurato lo stesso commissario straordinario Reppucci. La trasformazione dell’attuale Tenenza a Compagnia comporterà che molte caserme dell’area nord, da Mugnano a Calvizzano, Melito e Villaricca, saranno sotto le dipendenze dei carabinieri di Marano, con l’attuale Compagnia di Giugliano ovviamente ancora esistente ma che non si occuperà più di questi territori. L’edificio, largo 2135 mq, costituito da 44 vani e 52 vani accessori oltre 2 celle e altre 3 celle accessorie, vedrà, è costato circa 3 milioni di euro in parte attinti dalla Cassa Depositi e Prestiti. A realizzare i lavori, partiti nel 2011, le ditte napoletane Cdm costruzioni e Ima Edile srl, costituitesi in Ati (Associazione Temporanea di Impresa). Il contratto stipulato tra il Comune di Marano e il Ministero dell’Interno prevede che gli oneri di manutenzione straordinaria dell’edificio siano a carico dell’Ente comunale, così come la fornitura delle utenze del gas, dell’illuminazione, rete elettrica e telefono. Al contrario, gli interventi di natura ordinaria dovrà intervenire il Ministero dell’Interno. Resta da capire quanti uomini verranno messi a disposizione della Nuova Compagnia di via Salvatore Nuvoletta. Dettaglio non da poco vista le recrudescenza criminale di questi mesi sul territorio. Proprio sulla consistenza dell’organico, qualche settimana fa il Movimento 5 Stelle ha chiesto chiarimenti al Ministero dell’Interno.



16/05/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.322 Anno 14
SABATO , 18 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube