GIOVEDÌ , 20 luglio 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Summit nel ristorante di Pozzuoli, boss e affiliati degli Orlando: «Un macello per prenderci Marano»
di REDAZIONE

MARANO. Un summit per decidere come 'prendersi' Marano. Il clan Orlando non lasciava niente al caso, per questo motivo organizzava spesso riunioni ed incontri tra gli affiliati. In uno di questi appuntamenti, presso un noto ristorante, parteciparono Sarappo con Nuvoletta Lorenzoe Orlando Angelo. L'episodio è ricostruito nell'ordinanza che ha smantellato la cosca di Marano. Ecco lo stralcio: "Il gruppo partì da via Sconditti di Marano, fece una breve sosta in via Marano-Pianura, presso l'abitazione di Polverino Vincenzo, il quale, a bordo di un'altra autovettura (come emerge dalle conversazioni intercettate), segue il veicolo di Sarappo presso il ristorante a Pozzuoli. I tre, nel corso del tragitto che li porterà presso la residenza di Polverino Vincenzo, commentano il piano operativo che stanno attuando sul territorio di Marano e comuni limitrofi. Significative sono le frasi di Nuvoletta Lorenzo che commenta l?attività svolta da lui e Gennaro Sarappo: “ua? ..in 5/6 ore abbiamo fatto un macello io e Gennaro, un macello”....” non si capisce niente! vermente non si capisce niente, si è rivoluzionato ..inc..”........tutto Marano,..si è rivoluzionato! Gennaro non si capisce niente te lo giuro! hai capito? però ti posso dire una cosa la maggior parte dei cristiani....”però tutti quanti contenti ....guglioni.... tutti!...tutti!”. ORLANDO Angelo, „o malomm, rivela che non tutti sono dalla loro parte: “no tutti! no la maggior parte ho visto tutti”. Nuvoletta Lorenzo si compiace comunque del lavoro svolto a vantaggio del nuovo clan egemone sui territori maranesi: “va bene ma qualcuno fa pure finta Angioletto! perciò dico la maggior parte come te lo devo far capire”.

Orlando Angelo (O? malomm), continua ad essere perplesso e fa riferimento, transitando in località via Monte di Marano di Napoli, ad una persona (evidentemente di quella zona) che non lo convinceva in ordine alla sue reali intenzioni nei confronti del nuovo gruppo di Marano “stamattina è venuto e passato questo! non l'ho visto bene...”. Nuvoletta Lorenzo è pronto a fare il nome di una persona che può convincere questo soggetto a rispettare il nuovo clan “noi, noi ci andiamo a parlare con quello, andiamo a parlare con quello, lo facciamo chiamare davanti a lui”.... “e gli facciamo l'imbasciata davanti a lui”.... “hai capito come facciamo Angioletto? Secondo me è la meglio cosa, hai capito? “. Dunque, nel mese di luglio 2015 il gruppo degli Orlando si attiva per imporsi come clan egemone sul territorio e per inglobare sodali appartenenti alle organizzazioni decimate dagli interventi giudiziari ed ancora liberi sul territorio: Sarappo Gennaro e Nuvoletta Lorenzo si sono spesi nell'?interesse degli Orlando proprio per ottenere consensi tra gli affiliati del clan “Polverino”.

17/05/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.201 Anno 14
GIOVEDÌ , 20 luglio 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube