MARTEDÌ , 21 novembre 2017
Flash News 24
Flash
POLEMICA TRA IL COMITATO E L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Mugnano. Sarnataro ‘dimentica’ Giuseppina Bianco, vittima dei soldati americani durante la Seconda Guerra Mondiale
di REDAZIONE

MUGNANO. Quest’anno l’amministrazione comunale retta dal sindaco Luigi Sarnataro non ha presenziato alla giornata di commemorazione del martirio di Giuseppina Bianco, giovane mugnanese stuprata da soldati americani. Ciro Ruggiero, presidente dell'omonimo comitato, ha criticato l’assenza delle istituzioni locali: “Si è svolta come ogni anno la commemorazione a Giuseppina Bianco, vittima innocente della violenza della guerra. La giovane, all' epoca dei fatti appena 17enne fu oggetto del tentativo di stupro di un soldato alleato allo sbando. Per ribellarsi alla violenza pago con la vita. Ogni anno la comunità di via Sansone alla presenza di padre Pasquale in una solenne messa commemora la giovane defunta. Quest'anno all'appello mancavano però i rappresentanti istituzionali. Sindaco e assessori erano assenti. Nonostante le promesse di inserire la tappa fra gli eventi del territorio da valorizzare presa dal Sindaco lo scorso anno quest'anno si deve riscontrare la drammatica assenza di qualsiasi rappresentante istituzionale. Gli abitanti del rione da sempre afflitti da problemi di vivibilità si sono poi intrattenuti per esporre i problemi della zona con l'ex assessore alla Cultura Imbimbo presente lo scorso anno e anche oggi alla manifestazione. L'intenzione palesata dai residenti è di costituire un comitato che si faccia promotore della soluzione dei problemi del quartiere”.


Nel 2016 l’amministrazione presenziò alla cerimonia annunciando l’evento in un comunicato stampa nel quale Sarnataro dichiarava: “Negli ultimi anni la tradizione di ricordare la storia di questa giovane martire mugnanese si era un po’ persa. Come Amministrazione abbiamo voluto recuperarla perchè siamo consapevoli di quanto sia importante mantenere viva la nostra identità storica. Il martirio di Giuseppina è parte integrante della storia della nostra città e soltanto preservando la memoria possiamo preservare il futuro”.

19/05/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.325 Anno 14
MARTEDÌ , 21 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube