MARTEDÌ , 25 luglio 2017
Flash News 24
Flash
CAMORRA
«Non è stato il reggente del clan Mallardo a Qualiano», clamorosa sentenza per Biagio 'o chiacchiarone
di Antonio Mangione

GIUGLIANO. Secondo l'accusa era stato dal 2006 al 2009 il reggente a Qualiano del clan Mallardo, ma il giudice Pepe del tribunale di Napoli ha assolto Biagio Micillo, detto ' chiacchiarone. L'esponente del clan era imputato nel processo in quanto - secondo la DDA - era stato in quegli anni il reggente della cosca giuglianese su Qualiano, in particolare per quanto riguarda il racket, ma Micillo (difeso dagli avvocati Michele Giametta e Leopoldo Perone) è stato assolto in primo grado. Il pm Sanseverino aveva chiesto 16 anni di reclusione.

19/05/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.206 Anno 14
MARTEDÌ , 25 luglio 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube