MERCOLEDÌ , 16 agosto 2017
Flash News 24
Flash
IL GIOCO PERICOLOSO
Le Iene ed il caso Blue Whale: «C'è la conferma della polizia, 40 segnalazioni in Italia: attenzione a questi segnali»
di Lucia Circiello Lauro

INTERNAPOLI. Le Iene tornano a parlare della Blue Whale, la folle gara al suicidio che mesi fa ha iniziato a farsi largo in Russia per arrivare anche in Italia.
La settimana scorsa Matteo Viviani aveva parlato con alcuni genitori che non sono riusciti a salvare i propri figli dal soggiogamento mentale di cui sono state vittime e che li ha condotti a lanciarsi dall’edificio più alto della propria città dopo 50 giorni di sofferenze fisiche, atti di autolesionismo, ordini emanati dal curatore da rispettare alla lettera.

L’inviato de Le Iene si è confrontato con la Polizia di Stato che ha confermato la fondatezza di quanto riscontrato nel servizio e ha raccontato:
“Stiamo indagando su circa 40 segnalazioni, ma i casi potrebbero essere molti di più”. Elvira D’Amato, vice questore aggiunto e membro del pool della Polizia postale in un’intervista ha confermato che gli investigatori italiani stanno lavorando su Blue Whale challenge, che dallo scorso marzo si sospetta sia arrivato in Italia dopo il suicidio di un 15enne di Livorno.
“Alcune delle segnalazioni parlano di più persone: un gruppo o un’intera scolaresca. C’è stata un’impennata [di segnalazioni] negli ultimi giorni, anche grazie ai media. Le segnalazioni sono molto diverse tra loro, stiamo indagando per verificare quanti falsi dispositivi e casi di emulazione del gioco ci sono” ha detto il vice questore.

Nessun caso accertato per ora. E le indagini sul caso di Livorno sono ancora aperte.
Blue Whale insomma rimane un’ipotesi, resa solo più concreta da alcune testimonianze come quella della ragazzina di Pescara che, dopo aver accusato in classe un malore, ha detto di aver partecipato a questo gioco arrivando alla 49esima prova delle 50 previste dal gioco, che si conclude con la morte.
Anche Sarno una città in provincia di Salerno, vive una notte di terrore, che sconvolge la tranquilla routine, c’è l’ombra del Blue Whale, il perverso gioco della balena blu.
Il sospetto che, dietro l’azione di un bambino di 11 anni, ci sia il «protocollo» del Blue Whale è forte. Il ragazzino sale sul tetto di un teatro e viene subito bloccato da alcuni coetanei.

22/05/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.228 Anno 14
MERCOLEDÌ , 16 agosto 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube