GIOVEDÌ , 29 giugno 2017
Flash News 24
Flash
DOPO MADDALONI, IL CANDIDATO SINDACO FINISCE... A SANT'ANTIMO
D'Angelo ci ricasca: ottiene il sostegno del Cdu ma la lista non partecipa alle elezioni a Melito
di REDAZIONE

MELITO. Nella settimana decisiva per gli apparentamenti, il candidato sindaco della coalizione di sinistra condita di estrema destra, Pierino D'Angelo, dopo i rifiuti di Dema e del Partito Democratico ad appoggiarlo per il ballottaggio, ottiene il sì del Cdu.
Tutto normale, se non fosse altro che i Cristiano Democratici Uniti non hanno preso parte alle amministrative melitesi ma sono pienamente in corsa nella limitrofa città di Sant'Antimo a sostegno del candidato sindaco Aurelio Russo.
Un sostegno effimero visto che mai il partito di centro si è radicato in quel di Melito e mai negli ultimi 15 anni è stato rappresentato a livello consiliare. Venerdì però alle ore 12 D'Angelo e il segretario regionale del Cdu, Rino Saturno, terranno presso la sede del comitato elettorale al Corso Europa, 340 una conferenza stampa per annunciare il sostegno dei Cristiani democratici Uniti per il turno di ballottaggio del prossimo 25 giugno. ''Si allarga il consenso che stiamo raccogliendo intorno al nostro progetto politico - ha dichiarato Pietro D'Angelo - e l'adesione del CDU è un ulteriore tassello che ci condurrà alla vittoria finale che darà il via al cambiamento nel comune di Melito''.
Una squadra che, come detto in apertura, non potrà contare sul contributo di Dema, Melito Adesso e Rinnovamento Melitese, visto che il candidato sindaco Raffaele Caiazza ha già annunciato la sua intenzione di essere all'opposizione (insieme con il consigliere eletto Renato Rinaldi) nel consiglio comunale che verrà, in cui l'unica certezza viene proprio dagli avversari di D'Angelo. La coalizione che fa capo ad Antonio Amente, superando il 50% dei consensi, ha già ottenuto la maggioranza dei seggi (13) ed in caso di vittoria ne aggiungerà ulteriori due.
Cervellotica invece la situazione se ad avere la meglio al ballottaggio dovesse essere D'Angelo. L'ex presidente del consiglio comunale si ritroverebbe soltanto 7 consiglieri dalla sua parte ed un'opposizione record da 17 consiglieri (13 amentiani, Venanzio Carpentieri, Stefano D'Alterio, Raffaele Caiazza e Renato Rinaldi).

15/06/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.180 Anno 14
GIOVEDÌ , 29 giugno 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube