LUNEDÌ , 23 ottobre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Napoli, ucciso in un pub: presi 3 del clan. Incastrati dai collaboratori di giustizia
di Stefano Di Bitonto

NAPOLI. Tre persone, ritenute affiliate al clan camorristico Terracciano, sono state arrestate dalla squadra mobile di Napoli nell'ambito delle indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia, su un omicidio pluriaggravato commesso a Napoli il 13 agosto 2005. Quella notte Raffaele Iannaccone, che lavorava in una panineria in via Toledo, fu costretto a uscire dal negozio, pestato, colpito al volto con mazze da baseball.
La vittima finì in coma irreversibile e vi rimase per sei mesi prima di morire. Le indagini, solo di recente, hanno portato a una svolta anche grazie a «nuovi fatti emersi» e al «contributo dichiarativo di quattro collaboratori di giustizia», fa sapere la procura della Direzione distrettuale antimafia. I tre arrestati, spiega la procura, sono ritenuti responsabili dell'omicidio. Tra gli arrestati anche Eduardo Terracciano, figlio di Salvatore Terracciano 'o niron storico esponente dell'omonimo clan delle Chianche ai Quartieri spagnoli.



19/06/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.296 Anno 14
LUNEDÌ , 23 ottobre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube