SABATO , 23 settembre 2017
Flash News 24
Flash
BOTTA E RISPOSTA
Mugnano, caso migranti. L'opposizione risponde a Sarnataro: «Noi ignoranti? Siamo esterrefatti»
di Alessandro Caracciolo

MUGNANO. In città tiene ancora banco la polemica sulla creazione di uno Sprar che dovrà ospitare 50 migranti. Dopo il manifesto dell’opposizione che criticava la decisione della giunta, il sindaco Luigi Sarnataro ha definito l'opposizione ‘ignorante’. Non si è fatta attendere la replica della minoranza che ha risposto in modo congiunto: “Siamo esterrefatti dalle dichiarazioni del sindaco Luigi Sarnataro perché abbiamo sempre posto delle critiche politiche e mai lanciato attacchi personali. Mai ci saremmo permessi di offendere l’intelligenza del sindaco e della sua giunta, ricordo che è legittimo esprimere un’opinione politica seppur non condivisibile. Traspare un certo nervosismo e una buona dose arroganza dalle parole di Sarnataro. Già due mesi fa ci ha raccontato la favoletta della delibera Sprar, secondo la quale si sarebbero fermate le aperture di nuovi Cas, invece è notizia di questi giorni l 'apertura di un nuovo grande centro Cas con altri 84 immigrati. Sarnataro deve smetterla con le bugie e non deve offendere l'intelligenza dei cittadini.


Anche l’ex assessore Mario Imbimbo è entrato nel merito della polemica ricostruendo la fase politica in cui si incominciò a discutere dello Sprar: “Il problema migranti non nasce oggi ed ero assessore da pochi mesi quando si iniziò a ragionare di SPRAR. La delega era del Sindaco. Si sconta un ritardo di due anni non giustificabile e ormai non più colmabile. Oggi tutti i CAS presenti hanno sostanzialmente saturato il numero di migranti che Mugnano su indicazione della Prefettura deve accogliere, ovvero 112. – e conclude - Come mai dunque oggi ci si ostina a voler creare uno SPRAR? Solidarietà ad oltranza? Lo speriamo. Ma permetteteci al solito di dubitare. Auspichiamo infine che gli amici di Progetto Democratico tornino quanto prima a quello spirito che aveva animato la loro iniziale azione politica”. "Sindaco e Maggioranza più lenti delle lumache" La delibera che apre le porte all'arrivo di altri 50 migranti doveva essere attuata un anno fa, prima che nascessero come funghi una serie di altri centri di accoglienza x ì migranti sul territorio di Mugnano, purtroppo come al solito Sindaco e maggioranza arrivano in ritardo e trasformano la nostra cittadina in una colonia x migranti" - "Il Sindaco invece di impegnarsi a minacciare querele senza alcun fondamento, segno di chiaro nervosismo, si calmi e si adoperi per pubblicare un bando quanto più trasparente possibile, noi su questo saremo vigili più che mai, non consentiremo a nessuno di trasformare una tragedia umanitaria in business per i soliti noti", dichiara Ruggiero di Fratelli d'Italia.

29/06/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.266 Anno 14
SABATO , 23 settembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube