SABATO , 18 novembre 2017
Flash News 24
Flash
EMERGENZA IDRICA
Anche Mugnano vieta l'utilizzo dell'acqua per piscine e giardini, il sindaco Sarnataro: «Situazione grave»
di REDAZIONE

MUGNANO. Emergenza idrica, emanata un’ordinanza sindacale contro gli sprechi dell’acqua. La scarsità delle piogge e le alte temperature che hanno colpito la Campania, e più in generale l’Italia, negli ultimi mesi hanno messo a serio rischio le forniture idriche della regione. Proprio per questo il primo cittadino Luigi Sarnataro ha firmato nella giornata di ieri un’apposita ordinanza, che andrà in vigore da sabato 1 luglio fino al 21 settembre. Il provvedimento prevede per le utenze domestiche l’assoluto divieto di utilizzare l’acqua pubblica per il lavaggio di corti e piazzali, il riempimento di piscine ad uso privato e il lavaggio di automezzi e spazi esterni. Chi non rispetterà le limitazioni espresse nell’ordinanza sarà soggetto ad una multa che andrà dai 25 ai 500 euro. “Facendo parte dell’Ente Idrico Campano – spiega il sindaco Luigi Sarnataro – sto monitorando da tempo la situazione, che purtroppo si fa sempre più grave. Da troppi mesi non piove e il rischio di una vera e propria siccità è imminente. Era quindi doveroso da parte mia, così come lo è per tutti i miei colleghi, emanare poche e semplici regole al fine di evitare sprechi. Invito per tanto tutti i cittadini a rispettare il provvedimento nell’interesse di tutta la comunità”.



29/06/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.322 Anno 14
SABATO , 18 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube