VENERDÌ , 28 luglio 2017
Flash News 24
Flash
LE DENUNCE
Le blatte invadono le case e il Comune di Qualiano, il sindaco De Luca minimizza: «Falso allarmismo»
di Antonio Sabbatino

QUALIANO. Blatte che scorrazzano beatamente in casa e negli uffici pubblici. È quanto denunciato, con tanto di foto e video, da una porzione di cittadini residenti in punti differenti del territorio o recatisi in pubblici uffici. Gli animaletti, particolarmente presenti d’estate, hanno fatto capolino non solo in alcune civili abitazioni, ma anche negli uffici pubblici come ad esempio quella della Sogert, come ritraggono queste immagini a corredo dell’articolo e che si riferiscono a questi giorni, suscitando le ire e le paure della gente presente in quei momenti nella sede di via Palumbo della società deputata alla riscossione dei tributi locali.

A quanto risulta sino a questo momento sono stati fatti due interventi di deblattizzazione ma, a contribuire in parte complicare la situazione, la proclamazione dello stato d’agitazione dei dipendenti della Qualianomultiservizi i quali lamentano il mancato pagamento dello stipendio di giugno, di parte della quattordicesima e delle cifre relative alle finanziarie per ciascun dipendente. Il Comune, per ovviare al problema, è stato costretto a chiamare una ditta esterna per la raccolta dell’umido. Chi protesta, afferma come i passati interventi di deblattizzazione sarebbero stati fatti non in maniera razionale, con alcune zone non coperte dal servizio. «Anche in casa mia li ho trovati. Mi chiedo come sia possibile una cosa del genere», dice in proposito Rita. «Appena due mesi fa – afferma Giovanna – ho pagato 450 euro per la disinfettazione in casa. Ma ora siamo punto e a capo. Battagliere Susy e Conny: «Dobbiamo andare al Comune e chiedere la disinfettazione». Usa l’ironia Ugo. «È una “blattaglia’’ persa». Per Dora, «non se ne può più con questa storia; ci sono bimbi piccoli in casa, questa non è la prima volta».

«Non c’è nessuna emergenza blatte in città, c’è qualcuno che sta inutilmente creando allarmismo» risponde, parlando della questione, il primo cittadino Ludovico De Luca. «Abbiamo già fatto due interventi di deblattizzazione ai quali io stesso ho presenziato sino alle 4 del mattino. Va anche detto che il sistema fognario della città è stato liberato e i focolai delle blatte sono stati distrutti con i gas. Semmai – aggiunge il sindaco – sono i singoli condomini dove sono state rinvenute le blatte a dover intervenire in proprio per garantire la pulizia». Sullo stato d’agitazione dei dipendenti della Multiservizi: «Ogni tanto accade, ma ciò non ha mai pregiudicato il servizio».

05/07/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.209 Anno 14
VENERDÌ , 28 luglio 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube