VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
La camorra dimentica il lutto e torna a sparare in città: esplosi 10 colpi di pistola in pieno giorno
di REDAZIONE

TORRE ANNUNZIATA. Nemmeno il tempo di elaborare il lutto delle otto vittime del crollo, ecco che la camorra torna a sparare a Torre Annunziata. Una «stesa», con obiettivo un'auto parcheggiata in strada ed un'abitazione, a ridosso di Palazzo Fienga (ex roccaforte del clan Gionta) e dalla Basilica dove si sono celebrati i funerali delle otto vittime del crollo dello stabile di Rampa Nunziante, a circa cinquecento metri di distanza è avvenuta nel fine settimana. Dieci colpi di pistola, esplosi di giorno, nella mattinata di ieri in via Castello.



17/07/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.349 Anno 14
VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube