VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Flash News 24
Flash
IL DRAMMA
Prima la telefonata, poi il lancio nel vuoto. Ecco chi è la donna che si è ammazzata alla Reggia
di Ilenia Russomanno

CASERTA. Identificata la vittima che stamane si è lanciata dal terzo piano della Reggia di Caserta, una donna di colore di 44 anni, Mirta Rempicci. Secondo le prime testimonianze, la donna è stata vista parlare in maniera concitata al cellulare, dopo aver agganciato e aver riposto il cellulare nella borsa, ha aperto una finestra del terzo piano degli uffici della Soprintendenza ai beni architettonici e artistici e si è lanciata nel vuoto. Era la seconda volta che Marta si recava in biblioteca per effettuare delle ricerche.
Il cadavere è ancora riverso a terra in attesa della decisione del pubblico ministero della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Sul luogo gli specialisti della scientifica per i rilievi del caso. Ora spetterà alla questura il compito di comunicare la notizia all'ambasciata del paese della giovane donna.



17/07/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.349 Anno 14
VENERDÌ , 15 dicembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube