VENERDÌ , 22 settembre 2017
Flash News 24
Flash
L'ULTIMO SALUTO
Lacrime e dolore a Marano per la morte di Pasquale, il post su Facebook: «La famiglia è ora distrutta..»
di Ivan Marino

MARANO. Si sono tenuti ieri, presso la chiesa dell’Immacolata di via Giordano Bruno a Marano, le esequie del giovane Pasquale Esposito, il 19enne coinvolto nello schianto in via Ripuaria. Il tragico scontro, avvenuto il 14 luglio, ha visto coinvolti tre veicoli. Una Vespa, un Honda Sh ed una Volkswagen. Pasquale si trovava sul lato passeggero dell'Honda Sh quando, finito a terra scontrandosi contro un'auto guidata da una donna che proveniva dal senso opposto. Il giovane, tanto amato in città aveva frequentato l'Isis a Quarto ed era descritto da tutti come un ragazzo semplice, simpatico, con tanta voglia di vivere.


"Marano si stringe nel ricordo di Pasquale Esposito, diciannovenne tragicamente morto in seguito ad un tremendo incidente stradale. Pasquale era un ragazzo solare e sempre sorridente, benvoluto da tutti. Il destino crudele lo ha strappato all'effetto dei suoi cari in giovanissima età, quando non aveva ancora realizzato tutti i suoi sogni. La famiglia è ora distrutta dal dolore e si fa forza col ricordo del ragazzo, che sicuramente li accompagnerà per il resto della vita" si legge su una pagina Facebook dedicata al ricordo di persone non più in vita.

"Non eri un semplice compagno di banco, sei stato un migliore amico, altre volte un ottimo confidente, altre ancora un ottimo consigliere, e tantissime altre volte un grandissimo rompi scatole... Ma non ho smesso nemmeno per un secondo di volerti bene, e non ho mai smesso di pensare che persone come te non ce ne sono molte in questo mondo..bello, buono, allegro, e soprattutto sempre disponibile! Hai lasciato un vuoto in questo cuore che non si può spiegare, un vuoto che non è facile da realizzare...siamo tutti senza parole Pako! Cuore mio ti voglio bene, sarai per sempre nel mio cuore! Sei l'angelo più solare e allegro di questo cielo che ora ti ha con se" scrive un'amica su Facebook. "Non ci posso credere, perchè ce fatt chest?" si legge nel post di un ragazzo. Tanti i saluti ed i messaggi in lacrime di amici, parenti o conoscenti che sul social hanno voluto dare l'ultimo addio al 19enne dal cuore d'oro

17/07/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.265 Anno 14
VENERDÌ , 22 settembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube