MARTEDÌ , 17 ottobre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Sant'Antimo. «Sto pensando di dimettermi», parla la consigliera Castiglione dopo l'indagine sul padre
di Antonio Sabbatino

SANT'ANTIMO. Non ha ancora deciso se rimanere o meno in consiglio ma intanto, ad Internapoli.it, dice: «Il Riesame qualche giorno fa ha annullato l’ipotesi di intestazione fittizia di quote nei confronti di mio padre. Resta quella del 416 bis. Ma sono sicuro della sua estraneità e ciò verrà dimostrato». Raffaella Castiglione, membro dell’assise nella lista “Insieme’’, vive giorni difficili. Il papà, Antimo, ragioniere-commercialista, è in carcere per una presunta irregolarità relativa al passaggio di quote al fratello e alla figlia del proprietario di una società per la quale ha dato prestazione lavorativa. A lei, invece, come accade in questi casi quando c’è un indagine del genere, sono stati bloccati dei beni, principalmente eredità di famiglia. Una vicenda accaduta a pochi giorni della vittoria elettorale di Aurelio Russo e alla nomina della giunta comunale. Per ora Raffaella Castiglione resta in sella, ma non è escluso un passo indietro nei prossimi giorni.

«Io – argomenta - ho una responsabilità verso i quasi 300 elettori che mi hanno votato alle elezioni ma in questo momento devo soprattutto pensare alla mia famiglia e alla situazione venutasi a creare. Per tale motivo, non ho avuto modo né di parlare con il sindaco Russo né con la giunta Il momento è delicato e non sono ancora giunta ad una conclusione». Che il suo ruolo di consigliera sia in stand-by, lo dimostra anche l’assenza la scorsa settimana in aula quando l’assise avrebbe dovuto votare il presidente del civico consesso, con la figura designata di Salvatore Castiglione, proprio della lista “Insieme’’, cosa peraltro nemmeno avvenuta.
La Castiglione aggiunge: «Dopo il pronunciamento del Riesame, speriamo che il tutto possa andare per il verso che noi riteniamo giusto. Mio padre è una persona stimata. Sui beni a me sequestrati, ricordo che si tratta di beni lasciatimi dalla mia famiglia e per i quali sto finendo di pagare dei mutui e questo è documentabile». Dall’entourage del sindaco si mostrano tranquilli in merito alla vicenda. Come così sembra sereno Salvatore Castiglione, favorito per la presidenza del consiglio comunale. «Le eventuali responsabilità sono soggettive e non devono ricadere su altri, anche in questo caso è così. Io sono assolutamente tranquillo e non ci sarà nessun problema di tenuta. Andiamo avanti in tutta tranquillità».



31/07/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.290 Anno 14
MARTEDÌ , 17 ottobre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube