GIOVEDÌ , 19 ottobre 2017
Flash News 24
Flash
LA SENTENZA
Qualiano. Condannato spacciatore affetto dal morbo di Parkinson, concessi gli arresti domiciliari
di REDAZIONE
spacciatore parkinson qualiano

QUALIANO. Durante un’operazione Alto Impatto i carabinieri di Giugliano hanno bloccato Antonio Arpino, nato a Napoli nel 1942 e residente a Qualiano. Sull’uomo pendeva un’ordinanza di carcerazione provvisoria per motivi di salute, condizione che gli ha permesso di in regime di detenzione domiciliare emessa lo scorso giugno dal Tribunale di Sorveglianza di Napoli. Arpino deve espiare la pena di 7 anni e 6 mesi di reclusione, poiché riconosciuto colpevole di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, attività svolta a Pozzuoli nel 2006. L’arrestato è affetto dal morbo di Parkinson, ipertensione ed insufficienza renale, è stato ristretto presso la propria abitazione a disposizione dell’autorità giudiziaria



02/08/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.292 Anno 14
GIOVEDÌ , 19 ottobre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube