VENERDÌ , 18 agosto 2017
Flash News 24
Flash
LA TRAGEDIA
«Il padre è morto e lei non sapeva nuotare»: il destino beffardo di Alessia, la 18enne napoletana morta ad Ischia
di Ivan Marino

NAPOLI. Sono sotto choc gli amici ed i parenti che hanno appreso la notizia della morte di Alessia P., la 18enne che ha perso la vita nel pomeriggio di ieri ad Ischia. La giovane era in vacanza sull'isola napoletana quando è morta per un arresto cardiocircolatorio. È annegata sotto gli occhi sconvolti delle sue due amiche. Alessia avrebbe compiuto tra poche settimane 19 anni ed era la sua prima esperienza di vacanza. Era sulla spiaggia di Cava Dell'Isola ma il suo corpo, trascinato dalla corrente, è stato ritrovato a Citara. Inutili i tentativi di rianimazione, Alessia era già senza vita.

I familiari di Alessia sono immediatamente stati avvertiti. La salma della giovane, classe 1998, è posta sotto sequestro e sarà trasferita al II Policlinico di Napoli per un esame autoptico, che stabilirà nel dettaglio le cause del decesso.

La morte della 18enne lascia sgomenti l'intera comunità ischitana ed il Rione Alto, il quartiere dove Alessia viveva. Destino beffardo il suo che non sapeva nuotare e di certo non aveva intenzione di farsi il bagno, ma dalla riva la giovane è stata risucchiata da un vortice spaventoso. Era giovane e spensierata. Una ragazza dai sani valori, semplice e con la testa sulle spalle. Il suo cuore era pieno di musica, la musica era per lei necessaria come l’aria. Tanti i messaggi di amici e parenti su Facebook: "Ci mancherai tu così bella e sorridente" scrive una ragazza. "pregate per l'anima di alessia morta a Ischia per annegamento aveva 18 anni abitava nel rione alto napoli affianco al palazzo di mio zio e mia cugina è morto anche il padre di 37 anni vi posto la foto della ragazza che è morta davanti alle sue amiche" scrive un'altra persona

12/08/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.230 Anno 14
VENERDÌ , 18 agosto 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube