VENERDÌ , 18 agosto 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
«Addio Carlè, ora sorridi in Paradiso». La bara azzurra, rabbia e dolore per l'addio al ragazzo napoletano ucciso negli Usa
di REDAZIONE

NAPOLI. Gremita stamattina la parrocchia di Santa Maria delle Grazie al corso Malta dove si sono tenuti i funerali di Carlo Marigliano, il giovane napoletano ucciso in Arkansas. Per quell'omicidio sono state arrestate due persone e le indagini sono ancora in corso per accertare responsabilità e dinamica. Il feretro azzurro è stato portato in spalla dal figlio di Carlo e da un folto gruppo di amici, seguito dalla famiglia Marigliano e accompagnato da un lungo applauso. Intanto proseguono le indagini su quella che sembra essere una rapina finita male. Due le persone arrestate dalla polizia americana: Andre Jackson, che si trova sotto custodia con l'accusa di omicidio aggravato e quella che è ritenuta la sua complice, Charina Fort.

13/08/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.230 Anno 14
VENERDÌ , 18 agosto 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube