SABATO , 21 ottobre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Antonio e Lara, la tragica morte del maestro sub e della sua piccola allieva. LE FOTO
di REDAZIONE

NAPOLI. Un subacqueo è morto e una donna è dispersa nelle acque di Ischia. Il sub è stato recuperato poco fa, privo di vita, dalle squadre di soccorso dei Vigili del Fuoco e della Guardia Costiera nello specchio d'acqua tra Ischia e l'isolotto di Vivara, sulla «secca delle Formiche». Ricerche della donna sono in corso con elicotteri dei Vigili del fuoco e Guardia costiera e motovedette. Il corpo del subacqueo recuperato privo di vita è stato messo a disposizione del medico legale per l'esame esterno disposto dalla magistratura. L'attrezzatura utilizzata è stata sequestrata. Il sub morto è stato identificato: si tratta di Antonio Emanato, 42 anni di Bacoli. Aveva 15 anni la ragazza morta durante un' immersione nelle acque di Ischia insieme al sub Antonio Emanato, 44 anni, titolare di una scuola di immersioni. . La ragazzina ha 13 anni, si chiama Lara Scamardella ed è la figlia di seconde nozze di un noto commerciante di Bacoli, da sempre appassionata di pesca e di mare. I sub dei Vigili del Fuoco stanno lavorando con difficoltà per recuperare il corpo della ragazza, individuato ad una profondità tra i 10 ed i 16 metri, perchè l' acqua nel tratto di mare è torbida.



13/08/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.294 Anno 14
SABATO , 21 ottobre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube