MARTEDÌ , 21 novembre 2017
Flash News 24
Flash
LA DONNA IN LACRIME
AUDIO E VIDEO CHOC. «Io e la mia famiglia nell'inferno di Barcellona». Famiglia della provincia di Napoli racconta i drammatici momenti
di Antonio Mangione

VILLARICCA. Un'intera famiglia di Villaricca si è salvata per miracolo dall'attentato a Barcellona. A raccontarci l'accaduto è Angela, una delle donne che era nel capoluogo catalano. Ecco la sua testimonianza alla nostra redazione:




A parlare è anche la figlia Vittoria: "Lì ci sono mia mamma, mio padre, mio cognato, i miei nipoti e mia cugina, tutti di Villaricca. Erano distanti solo 500 metri dal luogo dell' attentato. Stanotte il presidente spagnolo si è recato presso l albergo dove alloggiano loro ed ha comunicato il lutto cittadino per 3 giorni. Quando c'è stato l'attentato erano sul bus turistico di due piani nella traversa adiacente. Appena si sono accorti di quanto successo sono stati fatti. Avevano chiuso strade e bloccato taxi ed hanno dovuto raggiungere l'albergo a piedi. Per strada hanno trovato affisso biglietti che annunciavano l'attentato. Adesso - racconta Vittoria - loro sono in hotel ed è stato consigliato di non uscire dato la tensione che ce in giro".

18/08/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.325 Anno 14
MARTEDÌ , 21 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube