MERCOLEDÌ , 20 settembre 2017
Flash News 24
Flash
LA STORIA
«Ho visto quel camion correre all'impazzata, poi...». Lina di Sant'Antimo racconta il dramma di Barcellona
di Antonio Mangione

SANT'ANTIMO. Stava mangiando un gelato con i suoi figli quando ha visto quel camion arrivare all'improvviso e spazzare tutti all'aria. Per fortuna la donna è riuscita a scappare ed a mettere in salvo lei e la sua famiglia. E' il drammatico racconto di Lina Testa, cittadina di Sant'Antimo: "Ero proprio sulla Rambla quando c'è stato l'attentato. Stavamo mangiando un gelato io e miei figli quando all'improvviso ho visto questo camion arrivare all'impazzata. Siamo riusciti a scappare in un negozio dove siamo restati lì ben 5 ore rinchiusi anche senza corrente, dopodichè ci hanno fatto uscire e ci hanno portato in una piazza e siamo stati lì fino alle 3 di notte, poi ci hanno messi in fila e ci hanno scortato fino in albergo. Sono sconvolta non riesco a togliermi dal viso quelle immagini strazianti, ho visto un film di horror", racconta Lina che adesso finalmente è tornata a Sant'Antimo ma difficilmente dimenticherà quelle scene orribili.

19/08/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.263 Anno 14
MERCOLEDÌ , 20 settembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube