DOMENICA , 24 settembre 2017
Flash News 24
Flash
L'OCCASIONE LAVORATIVA
Parte il concorso per la Marina Militare, previste 1920 assunzioni di volontari
di Sabrina Della Corte
marina militare concorsi lavoro

INTERNAPOLI. La Marina Militare continua a reclutare personale Volontario da formare e specializzare per i propri equipaggi. Anche quest’anno è previsto l’accesso per il personale VFP1 della Forza armata. La domanda di partecipazione potrà essere presentata dal 28 agosto 2017 al 26 settembre 2017.
Per il 2018 sono previsti 1.920 posti a concorso così distribuiti:
– 1.000 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), così distribuiti:
994 per le varie categorie, specialità, abilitazioni;
6 per il settore d’impiego componente aeromobili.
– 920 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM), così distribuiti:
725 per il settore d’impiego navale;
120 per il settore d’impiego anfibi;
30 per il settore d’impiego incursori;
15 per il settore d’impiego palombari;
15 per il settore d’impiego sommergibilisti;
15 per il settore d’impiego componente aeromobili.

I concorrenti che faranno domanda di accesso ad una delle Forze Speciali/Componenti Specialistiche sosterranno delle apposite prove di efficienza fisica, visite mediche specialistiche ed accertamenti attitudinali per verificare il possesso dei requisiti richiesti per l’impiego. I ragazzi in possesso di tali requisiti e che rientreranno tra i vincitori, saranno immessi con il 3° incorporamento dei VFP1 2018.



28/08/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.267 Anno 14
DOMENICA , 24 settembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube