DOMENICA , 24 settembre 2017
Flash News 24
Flash
L'ATTACCO DEL CONSIGLIERE D'OPPOSIZIONE
Sant'Antimo. Il sindaco Russo in cerca dello staff ed è subito polemica, Chiariello: «Scommettano che già si conoscono i nomi?»
di Antonio Sabbatino
sant'antimo staff polemica chiariello russo

SANT'ANTIMO. Diramato l’avviso pubblico per la composizione dello staff del sindaco. Ed è subito polemica politica sulle modalità adottate. Il primo cittadino Aurelio Russo ha deliberato la costituzione di un ufficio di supporto alla sua attività amministrativa che sarà formato da 3 unità: la prima unità, di categoria D1, si legge nella delibera di giunta, «coadiuverà il Sindaco nell’attuazione del programma dell’Amministrazione, curerà la comunicazione istituzionale sia per i rapporti con la stampa, che per l’attivazione dei processi partecipativi con la cittadinanza e le altre istituzioni locali; si occuperà, inoltre, di assicurare la raccolta sistematica di tutte le notizie di interesse diretto e indiretto riportate nei diversi mezzi di informazione nazionale e locale». In queste settimane, qualche personalità che sta pienamente operando in tal senso, tenendo i rapporti con la stampa.


Le altre due unità, istruttori di categoria C1, si dovranno occupare di aiutare il sindaco, fra le altre cose, nella «attività di informazione nei rapporti interni ed esterni: rete delle relazioni interne con gli uffici e servizi comunali, con i cittadini e con le istituzioni pubbliche e private; cura dell’agenda degli appuntamenti del sindaco; attività di supporto organizzativo per la gestione delle singole iniziative amministrative aventi valori istituzionali». Anche qui, al momento, ci sono due figure che stanno coadiuvando in tal senso il sindaco Russo. Resta da capire se per loro si profilerà la contrattualizzazione prevista dalla normativa non appena l’avviso pubblico di gara sarà espletato.

Tutto lascia presagire sarà così, cioè che gli attuali tre collaboratori saranno chiamati per 18 ore settimanali a far parte dello staff di Russo. Proprio su questo punto, si staglia la polemica del capogruppo di Forza Italia in consiglio Corrado Chiariello, ex candidato sindaco al ballottaggio delle amministrative di primavera. «Sapevo – afferma Chiariello - di uno staff del sindaco già operante ma pare che le cose siano cambiate, il sindaco ha ribaltato per così dire le disposizioni normative. Prima ha proceduto con le "assunzioni intuitu personae" poi propone e approva in giunta una proposta relativa al presente avviso conoscitivo da pubblicare per 15 giorni solo all'albo pretorio on line». L’ex vicesindaco della precedente giunta di Francesco Piemonte si chiede: «Per come è configurato l'attuale organigramma del Comune è necessario procedere all'assunzione tramite avviso conoscitivo di ben 3 componenti di uno staff a supporto dell'ufficio del sindaco? Scommettiamo che si conoscono già i nomi dei tre fortunati?»

01/09/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.267 Anno 14
DOMENICA , 24 settembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube