SABATO , 18 novembre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
Al setaccio il fortino degli Amato-Pagano, i risultati dell'operazione dell'Arma contro gli Scissionisti
di Antonio Sabbatino

MELITO. Una persona denunciata perché in casa aveva una decina di bossoli calibro 12, tre motorini sequestrati e diverse perquisizioni all’interno di case di pregiudicati. È questo l’esito dell’operazione Alto Impatto effettuata ieri nelle palazzine 219 nei pressi di via Madrid e in via Salvatore Di Giacomo dai carabinieri della Compagnia di Giugliano, diretta dal capitano Antonio De Lise, unitamente a quelli della caserma di Melito guidati dal maresciallo Carlo Galgano e gli uomini del X Reggimento Campania. Da metà pomeriggio i militari dell’Arma hanno setacciato il rione di edilizia popolare, ritenuto fortino del clan Amato-Pagano, i cosiddetti “Scissionisti’’, penetrando in abitazioni di persone ritenute vicine alla cosca che gestisce da anni il traffico di stupefacenti. In uno di questi appartamenti i carabinieri hanno ritrovato i bossoli calibro 12, con l’uomo denunciato. Tre invece i motorini sequestrati.



05/09/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.322 Anno 14
SABATO , 18 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube