DOMENICA , 19 novembre 2017
Flash News 24
Flash
IL CASO
Ragazza uccisa dal fidanzato, lui esce dalla caserma ridendo e rischia il linciaggio della folla
di Ivan Marino

INTERNAPOLI. Ha rischiato il linciaggio il 17enne reo confesso dell'omicidio della sedicenne Noemi Durini quando è uscito dalla sede della stazione carabinieri di Specchia dove è stato ascoltato per molte ore alla presenza del proprio difensore e del procuratore capo del tribunale dei minori Maria Cristina Rizzo. Quando è uscito, tenuto per le braccia da due carabinieri, aveva un cappuccio della felpa sulla testa. I presenti, che avevano gli animi già piuttosto accesi, quando l'hanno visto ridere hanno tentato di raggiungerlo e di aggredirlo nonostante il cordone di sicurezza dei carabinieri.



14/09/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.323 Anno 14
DOMENICA , 19 novembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube