SABATO , 16 dicembre 2017
Flash News 24
Flash
DIRIGENTE ALL'URBANISTICA, STAFF E NUCLEO DI VALUTAZIONE
Mugnano. Nuove nomine per il sindaco Sarnataro: «Ho fatto un patto con la maggioranza»
di Alessandro Caracciolo
nomine sindaco sarnataro mugnano maggioranza

MUGNANO. Il sindaco Lugi Sarnataro sta lavorando alle nomine dei 5 componenti del Nucleo di Valutazione, di uno staffista e del dirigente al settore Urbanistica. L'opposizione ha sottolineato l'estrema discrezionalità della fascia tricolore, che potrebbero risentire delle appartenenze politiche della sua maggioranza. Sarnataro conta di ufficializzare le nomine ad ottobre, alla luce delle recenti dichiarazioni lo abbiamo intervistato.


Come si spiega il vespaio di polemiche sollevato dall'opposizione?
Si è svegliata su bandi che sono stati varati tra fine luglio e agosto, dopo le vacanze cercano di trovare argomenti che possano stuzzicare il chiacchiericcio da bar. In tutte le amministrazioni si ricorre all’incarico ‘intuitu personae’ previsto dall’artico ex 110. Quando si deve nominare i membri dello staff è necessario che abbiano la fiducia del sindaco.

Il consigliere Micillo ha criticato la scelta di abolire l’Oiv e passare al Nucleo di Valutazione a cinque membri, perché ha attuato questo cambiamento ?
Micillo non dice che il costo complessivo rimarrà identico, quindi i cinque componenti guadagneranno di meno. Nelle precedenti composizione dell’Oiv non mi sembra che siano state scelte persone lontane alla politica. Quando Micillo era vicesindaco lottizzò il Collegio dei Revisori dei Conti: noi facciamo ciò che la legge ci consente.

Quali saranno i criteri di scelta per il dirigente all’Urbanistica-Ambiente?
Il prossimo tecnico sarà estremamente competente nel settore ambiente perché è una delle mie priorità politiche. Con la mia maggioranza ho fatto un patto per evitare polemiche e per garantire tutti: nessuna appartenenza ai politici locali, nessuna parentela e lontananza del territorio. Espressioni di nessuno per essere garanzia di tutti. Sono stato costretto a ricorrere all’articolo 110 perché non ho dispongo di tecniche all’interno del mio Comune. Per tamponare le dimissioni del dirigente precedente ho dovuto nominare per 6 mesi Carandente. Il primo agosto è stato varato il bando per il nuovo dirigente, in modo da poter prorogare temporaneamente l’incarico all’attuale responsabile del settore.

L’opposizione sostiene che nelle prossime nomine saranno selezionati gli ‘amici’ della politica, come risponde a queste accuse?
Sono totalmente infondate. Le scelte sono di carattere meritocratico, io accetto i consigli di figure di alto profilo. Per il Nucleo di Valutazione sono necessarie figure estremamente professionali, inoltre per il terzo staffista prediligerò la preparazione nell’ambito psicologico.

22/09/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.350 Anno 14
SABATO , 16 dicembre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube