DOMENICA , 22 ottobre 2017
Flash News 24
Flash
CRONACA
VIDEO. Omicidio di Alessandra, il caso a Quarto Grado: la verità dalla scatola nera dell'auto di Giuseppe
di REDAZIONE

MELITO. C'è attesa per la decisione del Riesame sulla scarcerazione di Giuseppe Varriale, il 24enne di Mugnano ai domiciliari per la morte della sua ex, la coetanea Alessandra Madonna. Il caso è stato affrontato ieri nella trasmissione Quarto Grado, durante la quale sono state ricostruite sia la versione dell'accusa che della difesa. I giornalisti Mediaset hanno intervistato il papà di Alessandra, il quale ha ribadito che non è stato un incidente ma un omicidio volontario e che vuole giustizia. Dall'altro canto sono stati ascoltati anche gli avvocati della difesa, secondo cui Giuseppe non ha voluto uccidere volontariamente Alessandra ma che si sarebbe trattato di un fatale incidente.
L'accusa, per il ragazzo alla guida dell'auto che – secondo le ricostruzioni degli inquirenti – avrebbe trascinato per metri e causato la morte della giovanissima ballerina di Melito, è di omicidio volontario.


Si attendono i risultati dell'autopsia sul corpo della ragazza e della perizia tecnica sulla vettura coinvolta nella tragedia. Dal programma è emerso che sarà effettuato anche un esame sulla scatola nera per capire in che punto l'auto di Giuseppe ha impattato il corpo di Alessandra.
Ecco l'intervista andata in onda ieri su Quarto Grado del papà di Alessandra Madonna

02/10/2017
Inserisci un commento utilizzando l'account di InterNapoli.it
Nome Utente
Password
 
 
Più Letti

Dal 2000 è il primo quotidiano on-line dell'area nord di Napoli, fondato da Aniello Di Nardo
a cura di:

Edizione N.295 Anno 14
DOMENICA , 22 ottobre 2017
Registrazione al Tribunale di Napoli Nr.98 del 26/10/2004
Direttore responsabile: Sergio Pacilio
Contatti:
Via San Francesco a Patria, 47 (1° Piano)
80014 - Giugliano in Campania (NA)
Tel./Fax. (clicca qui)
E-mail: redazione@internapoli.it
Facebook
Twitter
iOS App
Android App
Google Plus
Flipboard
YouTube